Progetti

L’Università per Stranieri di Perugia risponde per sua vocazione istituzionale all’apertura verso il mondo esterno e verso i paesi altri con una serie di attività inserite nel più attuale contesto delle politiche di internazionalizzazione universitaria.

La dimensione internazionale dell’Ateneo si espleta anche mediante una specifica strategia volta a migliorare l’accessibilità delle opportunità di finanziamento attraverso la partecipazione a Programmi europei ed internazionali finalizzati a favorire lo sviluppo e lo scambio di buone prassi nel settore dell'istruzione e della formazione, ad incrementare la cooperazione interuniversitaria e a migliorare la qualità della ricerca e della didattica.

Particolare rilevanza rivestono i numerosi progetti di cooperazione interuniversitaria internazionale, i progetti in materia di istruzione e formazione superiore, i progetti di ricerca e i progetti di internazionalizzazione del sistema universitario che l’Università ha realizzato e sta realizzando.

Di seguito un elenco esaustivo dei progetti:


Progetto Doppia Laurea MECPROCE - Mediazione Comunicazione Promozione Culturale all’estero
Il progetto di Doppia laurea MECPROCE - Mediazione Comunicazione Promozione Culturale all’estero è finanziato dall’Università Italo Francese, nell’ambito del Programma Vinci 2016 volto a favorire la collaborazione binazionale, la mobilità degli studenti e dei docenti, lo scambio di metodologie didattiche e di esperienze di apprendimento, nonché l'approfondimento delle conoscenze linguistiche.
L’Università per Stranieri di Perugia è partner dell’Università di Nantes.
Il percorso formativo integrato binazionale, istituito dai due Atenei mediante un Accordo di cooperazione per il conseguimento della Doppia laurea MECPROCE (sottoscritto il 22/12/2015), viene attivato a partire dall'anno accademico 2016-2017.


Summer School “EU DevCo & Multilevel Governance - Cooperazione internazionale e diritto allo sviluppo: politiche strumenti UE & governance multilivello”
La Summer School in Cooperazione allo Sviluppo intende offrire a studenti dei corsi di laurea magistrale, laureandi, laureati, giovani professionisti, operatori-cooperanti ONG, un percorso di apprendimento teorico e pratico sulle politiche europee di cooperazione internazionale partendo da una legittimità giuridica ad agire, per passare alle politiche di programmazione per arrivare agli strumenti operativi e finanziari e chiudere con l’attività di implementazione attraverso un percorso pratico di europrogettazione – monitoraggio – audit – accountability.

Periodo di svolgimento: 25 luglio - 6 agosto 2016.


Progetto “L’Università e il territorio”
Il progetto, finanziato dalla Regione Umbria nell’ambito del Fondo Sociale Regionale, intende realizzare un percorso seminariale in ambito socio-culturale, con particolare riferimento a tematiche di impatto educativo sul piano della presa di coscienza collettiva dei processi in corso legati alla globalizzazione e alla crisi dello stato sociale, al passaggio da un’economia fordista ad una post-fordista ad una cultura diffusa non più caratterizzata da ideologie e paradigmi unificanti e ad una società multietnica.

Partner di progetto: ANCI Umbria, Associazione ricreativa culturale Porta S. Susanna, CGIL Regionale Umbria, Circolo Culturale Primomaggio, Università degli Studi di Perugia, Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria (CeSPES) – Dipartimento di Medicina sperimentale dell’Università degli Studi di Perugia.

Periodo di svolgimento: 2016.

Progetto 'The language Magician'
Il progetto è finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+, Key Action 2 ‘Cooperation for innovation and the exchange of good practices’ – ‘Strategic Partnership’.

L’Università per Stranieri di Perugia è partner di consorzio coordinato dal Goethe-Institut EV e composto da dieci Istituzioni di quattro paesi europei (Germania, Italia, Regno Unito, Spagna).

Il Progetto si propone di contribuire al miglioramento della qualità nell'insegnamento delle lingue straniere nelle scuole primarie europee e di sviluppare un computer game per la valutazione dell'apprendimento delle lingue straniere (inglese, tedesco, spagnolo, francese, italiano).

Periodo di svolgimento: 1 settembre 2015 – 31 agosto 2018.

Progetto “COLISEE – Compétences Linguistiques et Interculturelles au Service des Entreprises en Europe”
Finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+, Key Action 2 ‘Cooperation for innovation and the exchange of good practices’ – ‘Strategic Partnership’. COLISSE è uno dei 7 progetti finanziati su 56 proposte progettuali presentate, nel 2014, in tutta Europa nel settore “Strategic Partnerships for Higher Education”.
Periodo di svolgimento: 2014-2016.

Progetto "INTRA: azioni integrate per la transizione al lavoro delle persone detenute"
Il progetto è stato finanziato dalla Provincia di Perugia nell’ambito del POR Umbria, Fondo Sociale Europeo - Obiettivo “Competitività Regionale e Occupazione” 2007-2013, Asse III “Inclusione Sociale”. Per la realizzazione del progetto l’Università per Stranieri di Perugia si è costituita in ATS con Frontiera Lavoro – società cooperativa sociale, Capofila del progetto, e con CE.SA.R. Centro per lo sviluppo agricolo rurale – Università di Perugia ed En.A.I.P. Perugia. Il Progetto “INTRA” nasce con l’intento di favorire il miglioramento della condizione sociale e lavorativa dei soggetti detenuti nel Nuovo Complesso penitenziario di Capanne (PG), facilitando il loro accesso al mercato del lavoro attraverso una serie di azioni di orientamento, formazione, tirocinio e counselling. Sono stati realizzati 4 Corsi di formazione relativi alle figure professionali di “Addetto alla cucina”, “Operatore dell’abbigliamento” (presso la sezione femminile), “Addetto alla piccola manutenzione” e “Addetto alla conduzione e gestione di piccole aziende agricole”, con il coinvolgimento di 100 detenuti. Nell’ambito del progetto l’Università ha realizzato attività didattiche relative all’Unità formativa “Lingua italiana per l’orientamento al lavoro” e un Diario didattico dell’esperienza formativa e di apprendimento sviluppata.
Periodo di svolgimento: 2014-2015.

Progetto “Her.cul.es - Strengthening the attractiveness of European higher education in Heritage and Cultural Tourism”
Progetto realizzato, nell’ambito del Programma europeo Erasmus Mundus (Azione 3), da nove istituzioni europee e volto a promuovere l’offerta d’istruzione superiore europea in materia di gestione turistica del patrimonio culturale, la cooperazione tra gli istituti di formazione superiore dell’Europa e del Maghreb sulle medesime tematiche e ad orientare verso l’Europa i flussi di mobilità internazionali, con particolare riferimento agli studenti provenienti dal Maghreb presso le università europee.
Periodo di svolgimento: 2011–2013.

Progetto “SEEPALS: South East European Project for the Advancement of Language Studies”
Progetto realizzato, nell’ambito del Programma europeo Tempus, da tredici Università di dieci Paesi europei e balcanici (Germania, Italia, Slovenia, Montenegro, Serbia, Albania, Macedonia, Bosnia e Herzegovina, Ex Rep. Iugoslava, Kosovo), e finalizzato all’analisi delle tematiche riguardanti la riqualificazione dei programmi di studio delle lingue straniere e l’armonizzazione dei metodi di insegnamento nei Paesi partecipanti.
Periodo di svolgimento: 2011-2013.

Progetto MERIDIUM (Multilingualism in Europe as a Resource for Immigration – Dialogue Initiative among the Universities of Mediterranean)
Il Progetto, di cui l’Università è capofila, è stato finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Lifelong Learning Programme – Key activity 2 Languages.
Periodo di svolgimento: 2008-2011.

Progetto “Support of the Italian Language School in Bethlem” II edizione
Cofinanziamento Cooperazione italiana allo sviluppo – Palestinian Municipalities Support Program. Il Progetto è svolto in collaborazione con la Regione Umbria, l’ADISU Umbria e il Governo Palestinese e prevede la realizzazione di 12 corsi di Lingua e Cultura Italiana (6 semestrali e 6 trimestrali), rispettivamente di livello A2 e B1, presso la Fondazione Giovanni Paolo II a Betlemme e in altre sedi a Birzeit. La formazione linguistica è volta a formare operatori nel settore turistico alberghiero nei suddetti Territori.
Periodo di svolgimento: biennio 2014-2015.

Progetto di cooperazione interuniversitaria internazionale “Sistemi economico – giuridici comparati: progetto di cooperazione con l’Accademia Nazionale di Legge di Odessa”
Il Progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha contribuito a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo con particolare riferimento all’area dell’Europa orientale. Grazie al progetto è stato possibile rafforzare la cooperazione interuniversitaria con l’Ateneo partner (l’Accademia Nazionale di Legge di Odessa - Ucraina), supportando la mobilità internazionale di docenti e ricercatori per lo svolgimento, in qualità di visiting professor, di lezioni e seminari in entrambi gli Atenei partner.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.

Progetto di cooperazione interuniversitaria internazionale “Formazione e aggiornamento nell’apprendimento della lingua e cultura italiana: progetti di mobilità - Università Statale di Voronezh, Federazione Russa”
Il Progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha contribuito a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo con particolare riferimento all’area dell’Europa orientale. Grazie al progetto è stato possibile rafforzare la cooperazione interuniversitaria con l’Ateneo partner (Università Statale di Voronezh – Federazione Russa), supportando la mobilità internazionale di studenti, docenti e ricercatori per la frequenza di Corsi di lingua e cultura italiana e Corsi di aggiornamento per insegnanti di Italiano all’estero, presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.

Progetto di cooperazione interuniversitaria internazionale “Formazione e aggiornamento nell’apprendimento della lingua e cultura italiana: progetti di mobilità - Università delle Lingue dell’Azerbaigian”
Il Progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha contribuito a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo con particolare riferimento all’area asiatica. Grazie al progetto è stato possibile rafforzare la cooperazione interuniversitaria con l’Ateneo partner (Università delle Lingue dell’Azerbaigian), supportando la mobilità internazionale di studenti, docenti e ricercatori per la frequenza di Corsi di lingua e cultura italiana e Corsi di aggiornamento per insegnanti di Italiano all’estero, presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.

Progetto di cooperazione interuniversitaria internazionale “Formazione e aggiornamento nell’apprendimento della lingua e cultura italiana: progetti di mobilità - Università Statale Linguistica di Brusov, Armenia”
Il Progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha contribuito a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo con particolare riferimento all’area asiatica. Grazie al progetto è stato possibile rafforzare la cooperazione interuniversitaria con l’Ateneo partner (Università Statale Linguistica di Brusov - Armenia), supportando la mobilità internazionale di studenti, docenti e ricercatori per la frequenza di Corsi di lingua e cultura italiana e Corsi di aggiornamento per insegnanti di Italiano all’estero, presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.

Progetto di cooperazione interuniversitaria internazionale “Formazione e aggiornamento nell’apprendimento della lingua e cultura italiana: progetti di mobilità - Università di San Luis, Argentina”
Il Progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha contribuito a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo con particolare riferimento all’area dell’America Latina. Grazie al progetto è stato possibile rafforzare la cooperazione interuniversitaria con l’Ateneo partner (Università di San Luis - Argentina), supportando la mobilità internazionale di studenti per la frequenza di Corsi di lingua e cultura italiana presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.

Progetto di cooperazione interuniversitaria internazionale “Formazione e aggiornamento nell’apprendimento della lingua e cultura italiana: progetti di mobilità - Università di Annaba, Algeria”
Il Progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha contribuito a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo con particolare riferimento all’area del Nord – Africa. Grazie al progetto è stato possibile rafforzare la cooperazione interuniversitaria con l’Ateneo partner (Università di Annaba - Algeria), supportando la mobilità internazionale di studenti, docenti e ricercatori per la frequenza di Corsi di lingua e cultura italiana e Corsi di aggiornamento per insegnanti di Italiano all’estero, presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.

Progetto HELDA “Higher Education Program in Legal Disciplines for Afghanistan” - Afghanistan: “Alta formazione in discipline Legali”
Il Progetto è stato finanziato dal Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale Cooperazione allo sviluppo.
Periodo di svolgimento: 2010-2011.

Progetto “Programma di potenziamento dell’insegnamento della lingua e cultura italiana in Egitto”
Il Progetto, finanziato dal MIUR, si è realizzato mediante l’invio di docenti di lingua e cultura italiana e visiting professor di Letteratura italiana e Linguistica nelle università egiziane convenzionate.
Periodo di svolgimento: 2010-2011.

“Corso di formazione di esperti nell’ambito della promozione e diffusione della lingua e della cultura italiana all’estero”
Il Progetto è stato finanziato dalla Regione Umbria, nell’ambito del POR Umbria FSE 2007-2013, Ob. 2 “Competitività regionale e occupazione”, Asse II “Occupabililtà”, Bando “Cultura e occupazione”.
Periodo di svolgimento: 2010-2011.

Il senso dell’internazionalizzazione riveste un valore più ampio quando si configura come apertura, accoglienza e dialogo e quindi come mezzo per il trasferimento di conoscenza nei processi di sviluppo sociale, civile, culturale e umano. A tal riguardo, è importante citare l’impegno dell’Università a favore dell’integrazione di cittadini di Paesi Terzi presenti in Umbria che si è concretizzato specificatamente con la realizzazione di percorsi mirati di formazione linguistica e orientamento civico e lo svolgimento di attività di informazione e sensibilizzazione al dialogo interculturale. Di seguito un elenco delle iniziative progettuali realizzate in tale ambito:

Progetto FEI “Italiano: una lingua lunga un mondo”
Finanziamento del Ministero dell’Interno nell’ambito del Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi - Azione 1 Reg - Anno 2013
Il progetto, coordinato dalla Regione Umbria, intende consolidare il Piano regionale di interventi integrati volto a garantire, in linea con il IV Principio di Base comune sull’integrazione, l’acquisizione da parte dei cittadini dei Paesi Terzi, della lingua, della storia e delle istituzioni della società italiana nella prospettiva di una piena integrazione sociale dei cittadini stranieri, con particolare riferimento a gruppi target specifici a rischio di marginalità sociale: donne, analfabeti, semianalfabeti, persone a rischio di isolamento geografico. Partner del progetto: Università per Stranieri di Perugia, CIDIS Onlus, Istituto Comprensivo ‘G. Piermarini’, Istituto Professionale di stato per l’industria e l’artigianato ‘S. Pertini’, Istituto Comprensivo Statale Volumnio, Scuola Statale secondaria ‘Alighieri Pascoli’, Istituto Comprensivo ‘Muzio Cappelletti’, Istituto Comprensivo Spoleto 2, Ufficio Scolastico Regionale, Istituto Comprensivo ‘L. Valli’, Direzione Didattica ‘D. Tittarelli’. L’Università per Stranieri di Perugia realizza nell’ambito del progetto corsi di lingua italiana ed educazione civica di livello A1 e A2 rivolti a cittadini extra-UE, garantendo un servizio di accoglienza, tutorato e orientamento che consenta in seguito ad una valutazione individuale delle competenze di indirizzare il cittadino straniero verso l’offerta formativa più adatta.
Svolgimento: 2014-2015.

Progetto FEI “Tra il dire e il fare. Le parole dell’integrazione”
Finanziamento del Ministero dell’Interno nell’ambito del Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi - Azione 1 Reg - Anno 2012
Il progetto, coordinato dalla Regione Umbria, ha previsto lo sviluppo di un Piano Regionale di interventi, integrato e sistemico volto a garantire la formazione linguistica, l'orientamento civico e l'informazione degli stranieri presenti sul territorio umbro, nella prospettiva di una loro piena integrazione sociale e della rimozione degli ostacoli esistenti all'esercizio dei diritti di cittadinanza. Partner del progetto: Università per Stranieri di Perugia, CIDIS Onlus, Ufficio scolastico regionale per l'Umbria, CTP di Foligno, Città di Castello, Terni, Allerona, Gualdo Tadino, Perugia – Ponte San Giovanni, Spoleto e Narni. Le attività di competenza dell’Ateneo, nell’ambito del progetto, sono state: corsi di lingua ed educazione civica, di livello A1 e A2, per immigrati residenti in Umbria, un corso di aggiornamento per il conseguimento della Certificazione glottodidattica rivolto a docenti d’italiano L2, predisposizione di un nuovo test d’ingresso, produzione e stampa della Pubblicazione del progetto titolata ‘Percorsi di educazione civica’.
Periodo di svolgimento: 2013-2014.

Progetto FEI “Dire, fare, comunicare: corsi gratuiti di lingua italiana ed educazione civica per migranti”
Finanziamento del Ministero dell’Interno nell’ambito del Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi - Azione 1 Reg - Anno 2011
Il progetto, coordinato dalla Regione Umbria, ha avuto come obiettivo la promozione di un Piano Regionale di interventi, integrato e sistemico, finalizzato a garantire la formazione linguistica, l'orientamento civico e l'informazione degli stranieri presenti in Umbria, nella prospettiva di una loro piena integrazione sociale. Partner del progetto: Università per Stranieri di Perugia, CIDIS Onlus, CTP di Città di Castello, CTP di Gualdo Tadino, CTP di Perugia, CTP di Foligno, CTP di Spoleto, CTP di Terni, CTP di Narni e CTP di Allerona. Le attività di competenza dell’Ateneo, nell’ambito del progetto, sono state: produzione di materiali didattico-formativi dedicati all’Accordo di integrazione, un corso di aggiornamento per docenti d’italiano L2, corsi di lingua ed educazione civica di livello A2 per immigrati residenti in Umbria, L2 on line – “4 chiacchiere in italiano”.
Periodo di svolgimento: 2012-2013.