Promuovere la competenza multilingue in contesti diversi

logo firma
Durata: 
da ottobre 2023 a ottobre 2025

Sebbene la competenza multilingue rappresenti un vantaggio cognitivo e non uno svantaggio, il suo sviluppo diventa molto limitato quando l'acquisizione di L2 avviene in contesti formali (acquisizione della lingua straniera in classe). Con questo progetto intendiamo sviluppare metodologie ad hoc utili agli educatori e ai mediatori culturali per promuovere al meglio la competenza bi/multilingue in contesti diversi, favorendo l’assunzione di buone pratiche che possano aiutare gli apprendenti a controllare la competenza multilingue in base al contesto comunicativo. Saranno testati vari tipi di formazione in grado di sviluppare processi cruciali per la competenza multilingue a livello fonetico-fonologico e morfo-sintattico, insieme alla consapevolezza dei processi di transfer e di commutazione di codice. Il risultato principale del progetto consisterà in un protocollo utile a docenti, educatori e mediatori culturali in L2 per promuovere la competenza multilingue in contesti diversi.  

Finalità: 

.

Risultati attesi: 

.

Attività e risultati raggiunti: 

.

Coordinatore: 
Prof.ssa Elisa DI DOMENICO
Dipartimento: 
Dipartimento di Lingua, letteratura e arti italiane nel mondo (LILAIM)