Opportunità di finanziamento

Partnership for Cooperation - Cooperation Partnerships in the fields of Education, Training and Youth, submitted by European NGOs
Tipologia:
Internazionale
Programma:
Erasmus +

Cooperation Partnerships aim at: • Increasing quality in the work, activities and practices of organisations and institutions involved, opening up to new actors, not naturally included within one sector; • Building capacity of organisations to work transnationally and across sectors; • Addressing common needs and priorities in the fields of education, training, youth and sport; • Enabling transformation and change (at individual, organisational or sectoral level), leading to improvements and new approaches, in proportion to the context of each organisation.

Bando:
Scadenza: 5 marzo 2024 (17:00:00 Brussels time)

Partenariato per la ricerca e l'innovazione nell'area mediterranea - Bandi PRIMA 2024
Tipologia:
Nazionale
Programma:
Programma PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area)

Il Programma PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area) è un'azione euro-mediterranea ex articolo 185 del TFUE, approvata dal Parlamento europeo e dal Consiglio con Decisione (UE) 2017/1324 del 4 luglio 2017, avente lo scopo di consolidare un partenariato strutturato a lungo termine in materia di ricerca e innovazione nell'area mediterranea, conformemente ai principi di co-titolarità, interesse reciproco e condivisione dei benefici.

L'iniziativa è stata avviata da 19 Stati, di cui: 11 Stati membri della UE (Croazia, Cipro, Francia, Italia, Germania, Grecia, Lussemburgo, Malta, Portogallo, Slovenia, Spagna); 3 Paesi Associati ad Horizon 2020 (Israele, Turchia e Tunisia); 5 Paesi Terzi del Mediterraneo (Algeria, Egitto, Libano, Marocco e Giordania). Il budget complessivo del Programma ammonta a circa 500 M€ ripartiti in 7 anni (220 milioni dalla Commissione europea nell'ambito del Programma quadro per la ricerca Horizon 2020, 274 milioni dai 19 Paesi partecipanti).

Nella sua configurazione iniziale, il programma PRIMA era destinato a concludersi nel 2024 ma, su iniziativa degli stati partecipanti e, in prima fila, di Italia e Spagna, il Consiglio e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo per estenderlo di 3 anni sino al termine di Horizon Europe nel 2027. Quindi i bandi PRIMA continueranno per i prossimi 3 anni, con un budget aggiuntivo da parte della Commissione europea di 105 milioni di euro a cui si aggiungeranno fondi nazionali dello stesso importo. Il MUR ha impegnato 21 milioni di euro per i prossimi 3 bandi

Parallelamente, è stata avviata la CSA Future4PRIMA che dovrà definire le caratteristiche di un nuovo programma, ancora più ambizioso sia in termini di tematiche trattate che di area geografica coperta, per il settennio 2028-34.

L'obbiettivo generale di PRIMA è prevedere soluzioni innovative comuni nel settore dell'approvvigionamento idrico e dei sistemi alimentari, migliorandone l'efficienza e contribuendo così a risolvere i problemi più gravi che attualmente si riscontrano nel settore dell'alimentazione, della salute, del benessere e della migrazione.

Pertanto, il Programma PRIMA si si concentra sulle seguenti 3 aree tematiche principali:

Management of Water
Farming Systems
Agrofood Value Chain

L'attuazione del Programma è affidata ad una specifica struttura di implementazione (DIS - Dedicated Implementation structure), la PRIMA Foundation (PRIMA-IS), un organismo internazionale con sede a Barcellona che governa l'Iniziativa per conto del Partenariato e che si occupa della gestione del contributo dell'UE (220 milioni di euro). In particolare, PRIMA si configura in 3 SECTION distinte, le cui attività sono implementate secondo la seguente struttura:

 

Section 1 Transnational call for Proposal

Section 2 Transnational call for Proposal

Section 3 PSIAs and activities supporting programme operations

BANDO PRIMA 2024 - SECTION 2

Il bando PRIMA 2024 - Section 2 prevede il finanziamento dei seguenti topic suddivisi per area tematica:

Thematic Area 1-Water management in the Nexus 3

  • Topic 2.1.1-2024 (RIA*) Effective water accounting approaches under crisis conditions: climate change and external shocks 3

Thematic Area 2-Farming systems in the Nexus: 8

  • Topic 2.2.1 (RIA*) Revitalizing agroforestry practices for sustainable land use and climate resilience in the Mediterranean Region. 8

Thematic Area 3-Food value chain in the Nexus 13

  • Topic 2.3.1 (RIA) Leveraging urban and local food systems for sustainable food systems transformation. 13

Maggiori informazioni relative ai topic della Section 2 sono reperibili nel Annual Work Plan 2024 e nel Call Text Section 2, disponibili sul sito del Programma PRIMA al seguente link: https://prima-med.org/submit-your-project/section-2-multi-topics-2024/

Si evidenzia che, così come già fatto per il bando 2023 il numero minimo ammissibile di partner per un progetto è stato incrementato a 4 partner di almeno 3 nazioni differenti. In particolare, in ogni progetto devono esserci:

  • Almeno un partner localizzato in un Paese EU o associato con il Programma quadro purché non MPC (vedasi punto seguente)
  • Almeno due partner localizzati in uno o due paesi MPC (Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Tunisia e Turchia)

Il bando è strutturato su due fasi successive:

  • FASE 1: la prima fase si chiuderà il 4 aprile 2024 alle ore 17:00 (CET), data di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali preliminare attraverso l'Online Submission System di PRIMA.
    Le regole di partecipazione e i criteri di eleggibilità per i partecipanti italiani sono riportati nell'  Avviso Integrativo nazionale, nelle Guidelines for Applicants   e nel documento National Regulations, questi ultimi due consultabili al seguente link:  https://prima-med.org/submit-your-project/section-2-multi-topics-2024/

I partner italiani dovranno presentare anche una domanda nazionale tramite la piattaforma https://banditransnazionali-miur.cineca.it entro e non oltre la stessa data di scadenza del bando internazionale, ovvero il 4 aprile 2024 alle ore 17.00 CET, pena la non ammissibilità al finanziamento.
 

  • FASE 2: i consorzi che supereranno la prima fase di valutazione, saranno invitati dal PRIMA Call Secretariat a presentare le proposte complete entro il 26 settembre 2024, ore 17:00 (CET).
    I partecipanti italiani ammessi alla seconda fase del bando dovranno presentare ulteriore documentazione nazionale (in particolare, i documenti denominati "il soggetto proponente", il "capitolato tecnico" e lo "schema di disciplinare"). Tali documenti, da inviare entro la stessa data della dead line internazionale, sono disponibili in formato editabile sulla citata piattaforma per la presentazione delle domande nazionali
    La documentazione aggiuntiva dovrà essere caricata sulla medesima piattaforma internet utilizzata nella prima fase del bando per la presentazione della domanda nazionale, raggiungibile al seguente link: https://banditransnazionali-miur.cineca.it

  

FINANZIAMENTO:

Il MUR supporta tutti i topic del bando della Section 2 con un budget complessivo di 7 milioni di euro, come contributo a fondo perduto.

Il finanziamento massimo richiedibile per progetto, a prescindere dal numero di partecipanti italiani coinvolti, è pari a:

  • 500.000 euro se uno dei partecipanti italiani è coordinatore del progetto;
  • 350.000 euro se il coordinatore non è italiano.

LINK UTILI

Sito web di PRIMA: http://prima-med.org/

Guidelines for applicants e Call Text per Section 2:   https://prima-med.org/submit-your-project/section-2-multi-topics-2024/

segreteria italiana di PRIMA: https://www.primaitaly.it/

Piattaforme per la ricerca di Partner:

Riferimenti MUR

Aspetti di natura internazionale:

Ing. Aldo Covello - e-mail: aldo.covello@mur.gov.it 

Aspetti di natura nazionale:

Dott.ssa Irene Guglielmo - Tel: (+39) 06 9772 7470 - e-mail: irene.guglielmo@mur.gov.it

PRIMA Call Secretariat: Contatti al seguente link : https://prima-med.org/who-we-are/contact-us/

 
 
 
 
Bando:
Scadenza: 2 aprile 2024

European policy experimentation – Digital Education
Tipologia:
Internazionale
Programma:
Erasmus+

Projects under this topic can address different educational sectors or bridge educational sectors, and must support high quality and inclusive digital education, in line with the Digital Education Action Plan 2021-2027. Proposals submitted under this topic must address one of the following priorities: • Priority 1: Building a teaching framework and policy intervention aiming to boost gender balance in pursuing ICT related studies and professions; • Priority 2: Digital well-being: Putting into practice what works; • Priority 3: Data literacy strategies in primary and secondary education.

Bando:
Scadenza: 4 giugno 2024 (17:00:00 Brussels time)

European policy experimentation – Higher Education
Tipologia:
Internazionale
Programma:
Erasmus+

Proposals submitted under this topic must address the following priority: Priority 13 - National/regional support to European Universities alliances

In line with the Council Recommendation of 5 April 2022 on building bridges for effective European higher education cooperation, “deeper and more effective transnational cooperation in the higher education sector across all Europe is key to supporting Union values, identity and democracy, to building the resilience of European society and economy, and to building a sustainable future”. In this Recommendation, it is also stated that “the European Universities, and similar long-standing institutionalised cooperation models, provide useful lessons learned while testing deeper transnational cooperation models that go beyond existing individual institutional strategies, governance and collaboration ecosystems. They are a source of inspiration for the wider higher education community to drive system-level reforms while facilitating better coordination between European higher education and research policies.”

In line with the spirit of the Council conclusions of June 2021 on the European Universities initiative - Bridging higher education, research, innovation and society: Paving the way for a new dimension in European higher education, further efforts are needed at national and regional levels, to create an enabling environment for European Universities and similar long-standing institutionalised cooperation models. On top of cooperation with the European level, this requires cooperation between the national and regional authorities involved, and support of the higher education sector.

Projects under this topic are expected to:
• Improve the supporting environment for European Universities and other similar long-standing institutionalised cooperation models, both in view of related legislation, its application and provided technical support in a particular region/country;
• Improve the funding models and modalities at national/regional level of European Universities and other similar long-standing institutionalised cooperation models.

Bando:
Scadenza: 4 giugno 2024

Marie Skłodowska-Curie Actions
Tipologia:
Internazionale
Programma:
Horizon Europe 2021 - 2027

Le azioni Marie Skłodowska-Curie sono il programma di punta dell'UE per la formazione dottorale e post-dottorale, che fornisce ai ricercatori nuove conoscenze e competenze attraverso la mobilità transfrontaliera e l'esposizione a diversi settori e discipline. Le azioni Marie Skłodowska-Curie finanziano lo sviluppo di programmi di formazione dottorale e post-dottorale e progetti di ricerca collaborativi. Tali programmi hanno un impatto strutturante sugli istituti di istruzione superiore, sui centri di ricerca e su altre organizzazioni che vanno ben oltre il mondo accademico, diffondendo ampiamente l'eccellenza e stabilendo standard per l'istruzione e la formazione dei ricercatori di alta qualità.

Aree di intervento:

  • sostenere i ricercatori nella loro formazione, nelle loro competenze e nello sviluppo della loro carriera;
  • promuovere la mobilità transnazionale, intersettoriale e interdisciplinare;
  • finanziare programmi di dottorato e post-dottorato di eccellenza e progetti di collaborazione;
  • promuovere la divulgazione al pubblico.

Le azioni Marie Skłodowska-Curie hanno pubblicato il calendario indicativo degli inviti a presentare proposte per il 2024.  Le date dell'invito e il bilancio sono provvisori e saranno confermati e pubblicati sul portale delle  opportunità di finanziamento e di gara dell'UE una volta adottato il programma di lavoro riveduto di  Horizon Europe 2023-2025 in primavera.  Quest'anno, l'MSCA metterà a disposizione delle organizzazioni oltre 1,23 miliardi di euro per sostenere i  ricercatori di tutto il mondo, in tutte le fasi della loro carriera e in tutte le discipline. Il finanziamento andrà anche a beneficio delle istituzioni, sostenendo eccellenti programmi di dottorato e post-dottorato, nonché progetti di ricerca e innovazione collaborativi.

Ciò aumenterà la loro attrattiva e visibilità a livello mondiale e promuoverà la cooperazione al di là del mondo accademico, comprese le imprese, le PMI, il settore pubblico e altre organizzazioni.

Calendario Call:

  • COFUND: apertura 3 aprile 2024 – chiusura 26 settembre 2024 
  • Postdoctoral Fellowship: apertura 10 aprile 2024 – chiusura 11 settembre 2024
  • Doctoral Networks: apertura 29 maggio 2024 – chiusura 27 novembre 2024 
  • Staff Exchanges: apertura 19 settembre – chiusura 5 febbraio 2025
 
Bando:
Scadenza: 11 settembre 2024 (La data di scadenza è diversa per ciascuna call)

Contributi di Oceans 5 per progetti a tutela dei mari – Oceans 5
Tipologia:
Internazionale
Programma:
Oceans 5

Oceans 5 è una Fondazione che nasce da una collaborazione internazionale tra organizzazioni filantropiche. Supporta progetti di tutela dei mari in tutto il mondo, finanziando in particolare progetti multistakeholder finalizzati a contrastare lo sfruttamento eccessivo dei mari e ad ampliare e potenziare le aree marine protette. La Fondazione finanzia progetti finalizzati a: • Contrastare la pesca eccessiva e/o illegale attraverso misure e riforme per la gestione sostenibile della pesca; • Creare e potenziare le aree marine protette (AMP). Per avere un primo contatto con Oceans 5 è possibile scrivere all’indirizzo info@Oceanss5.org presentando brevemente la propria organizzazione e la propria idea progettuale. Se la Fondazione risulterà interessata vi chiederà di avere un confronto diretto per approfondire la vostra idea e valutare la possibilità di offrirvi un supporto. La Fondazione difatti non pubblica bandi né mette a disposizione moduli da compilare per la richiesta di contributi.

Bando:
Scadenza: 20 settembre 2024 (senza scadenza)