Assistenza sanitaria per studenti stranieri

In Italia l'assistenza sanitaria dei cittadini stranieri è regolata da convenzioni internazionali. Agli studenti internazionali si garantisce la copertura delle spese sanitarie secondo due diverse modalità, in rapporto alla loro appartenenza o meno all’Unione europea (Ue).

Studenti provenienti dalla Comunità Europea e temporaneamente in Italia per studio

Per usufruire dell’assistenza sanitaria in Italia lo studente, prima della partenza, deve richiedere alla autorità sanitaria competente del proprio Stato la Tessera TEAM (Tessera Europea Assistenza Malattia) o il Certificato Sostitutivo della tessera.

La TEAM o il Certificato Sostitutivo della TEAM consente di ottenere le cure urgenti e medicalmente necessarie per il periodo di permanenza nel nostro territorio.

Con questa documentazione si ha l’accesso diretto a tutte le strutture del Sistema Sanitario Nazionale (medici di base o di medicina generale, pronto soccorso, ricovero ospedaliero ecc.) per le prestazioni sopra menzionate e per l’intero periodo del corso di studio.

Qualora non si possieda questa documentazione, le prestazioni di cui si usufruirà saranno interamente a carico del cittadino straniero.

Studenti provenienti da Paesi extra UE

Per usufruire delle prestazioni sanitarie, gli studenti extracomunitari sono tenuti ad assicurarsi contro il rischio di malattie, infortunio e maternità

  • mediante stipula di apposita polizza assicurativa con un istituto assicurativo italiano o straniero, valida sul territorio nazionale
  • mediante iscrizione volontaria al servizio sanitario nazionale valida anche per i familiari a carico (Art. 34, co. 3, D.lgs 25/7/98)

Per l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale deve essere corrisposto, a titolo di partecipazione alle spese, un contributo annuale sul reddito complessivo conseguito nell'anno precedente in Italia e/o all'estero.

Il contributo per l'iscrizione volontaria è valido per anno solare, dal 1° gennaio al 31 dicembre, non è frazionabile e non ha decorrenza retroattiva. Per lo studente privo di redditi diversi da borse di studio o sussidi erogati da enti pubblici italiani è previsto un contributo forfettario annuo di € 149,77.

Il pagamento del contributo deve esser effettuato tramite bollettino di c/c postale intestato alla Regione dell’Umbria.

Documentazione da presentare all’Ufficio Assistenza Estero:

  • Permesso di soggiorno per studio o, in attesa del rilascio, passaporto con visto per studio e ricevuta della richiesta del permesso di soggiorno
    Gli studenti che si trattengono per un periodo inferiore a tre mesi non hanno l’obbligo di richiesta del permesso di soggiorno, viene richiesto di presentare copia della dichiarazione di presenza rilasciata all’autorità di frontiera o dal questore.
  • Certificato di Iscrizione all’Università o autocertificazione (se residenti)
  • Certificazione rilasciata dalle competenti autorità straniere (Ambasciata o Consolato) comprovante i redditi goduti nel’anno precedente a quello di iscrizione o autocertificazione.
  • Dichiarazione di effettiva dimora

 Per informazioni:

Sito web regionale per l’assistenza agli stranieri
http://www.hfm.unipg.it/index.php

Ufficio Assistenza Estero del Distretto Perugino
Piano terra Poliambulatorio Europa Via dei Filosofi n. 9 – Perugia
tel. 075 5412916 Sig.ra Gabriella Melis gabriella.melis (at) uslumbria1.it

www.uslumbria1.gov.it
Orari e sedi Medici di Medicina Generale Distretto Perugino alla sezione Servizi

Guardia Medica di Perugia
Via Della Pallotta 42, tel. 075 36584 - 075 34024

Consultorio giovani
Via XIV Settembre n. 75, tel. 075 5412644 - 075 5412603

Sportello informativo gratuito "SE-SO"
Centro servizi Giovani del Comune di Perugia - via Settevalli 11 (area Ottagono, dietro alla Stazione Ferroviaria di Fontivegge), tel. 075 5005742
Servizio di ascolto e aiuto, dove personale qualificato ed esperto è pronto ad accogliere le diverse richieste e dove è possibile confrontarsi, chiarire dubbi, parlare liberamente e in assoluta riservatezza
Numero Verde 800689606 csg (at) comune.perugia.it

Servizio psicologico giovani
Via XIV Settembre n.75, tel. 075 5412603 psicologicogiovani (at) uslumbria1.it

Centro di salute 3
Perugia Centro Via XIV Settembre, 75, tel. 075 5412642 (Responsabile) 075 5412407 (Ufficio Amministrativo) 075 5412641 (Ambulatorio Infermieristico)

Ambulatorio immigrati
Perugia Centro Via XIV Settembre, 75, tel. 075 5412616

Centro di salute mentale
Perugia Centro Via XIV Settembre, 83, tel. 075 5412712

Servizio tossicodipendenze
P.le Menghini Ospedale S.Maria della Misericordia, tel. 075 5271372 - 5280894
sert (at) uslumbria1.it

Servizio mediazione culturale
Servizio finalizzato a favorire l'interazione e l'informazione del paziente straniero nel contesto sanitario, facilitare la comprensione degli aspetti comportamentali/culturali tra l'utenza straniera ed il personale sanitario. Tel. 075 5412094.