Erasmus ai fini di studio

Gli studenti regolarmente iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale o dottorato di ricerca, possono trascorrere un periodo di studi continuativo presso un'università europea con la quale l'Ateneo ha stipulato un accordo inter-istituzionale Erasmus, grazie all'azione Erasmus+ SMS (Mobilità per Studio) del Programma Erasmus+.

Lo studente in mobilità riceve un contributo economico e ha la possibilità di seguire corsi e di usufruire delle strutture disponibili presso l'Istituto ospitante senza ulteriori tasse d'iscrizione.

Il bando Erasmus+ ai fini di studio viene emanato ogni anno nel periodo febbraio/marzo, il numero dei posti disponibili è soggetto all'attribuzione di fondi da parte dell'Agenzia Nazionale Erasmus+/Indire Italia.


Normativa di riferimento

Materiale orientamento studenti

 

Iniziative e avvisi

Erasmus +


Bandi Aperti

non ci sono attualmente bandi attivi


EMERGENZA CORONAVIRUS

Comunicazioni generali


 

Bandi chiusi

  • Bando di mobilità Erasmus+ Progetto Commo V (SMS) 2021/22 (pdf)
  • Avviso di mobilità Erasmus+ ai fini di studio (SMS) 2021/22 - progetto Commo V (pdf)
  • Bando Erasmus+ SMS (Mobilità ai fini di Studio) a.a. 2021/22
  • Bando suppletivo di Ateneo per Mobilità Erasmus+ ai fini di studio secondo semestre a.a. 2020/21
  • Bando di Ateneo per Mobilità Erasmus+ ai fini di studio a.a. 2020/21
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2019-2020 ai fini di studio (SMS Mobility)
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2018-2019 ai fini di studio (SMS Mobility)
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2017-2018 ai fini di studio (SMS Mobility)
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2016-2017 ai fini di studio (SMS Mobility)
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2015-2016 ai fini di studio (SMS Mobility)
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2014-2015 ai fini di studio (SMS Mobility)
  • Bando Borse di mobilità Erasmus a.a. 2013-2014 ai fini di studio (SMS Mobility)

Modulistica

Prima di partire

N.B. Lo studente è inoltre tenuto a portare con sé, oltre ad un valido documento di identità, la tessera sanitaria TEAM, o suoi sostituti (certificato provvisorio o modulo E111).


Durante il periodo di studio all’estero…

I seguenti documenti devono essere tassativamente riportati in sede in originale:

  • Certificato finale di frequenza (doc)
    documento firmato e timbrato dall’Università ospitante, che attesta il giorno di inizio e di fine del periodo Erasmu
  • Transcript of record
    certificato dell’Università ospitante che attesta gli esami sostenuti dallo studente nel periodo erasmus, con i relativi ECTS e il relativo voto (local grade e ECTS grade). Nel caso in cui al momento del ritorno non sia ancora disponibile, il Transcript of Records può essere spedito successivament
  • Certificazione di svolgimento del lavoro di tesi
    la certificazione consiste in una dichiarazione del proprio docente relatore. È inoltre consigliabile ottenere dall’Università ospitante o dal Responsabile delle Biblioteca una documentazione attestante l’avvenuta ricerca bibliografic
  • Learning Agreement ed eventuale Changes (firmati e timbrati dall’Università ospitante)

Al ritorno in Italia…

Link utili