Progetto 'The language Magician'

Loghi Eramus+ e Language magician

Il progetto 'The language Magician' è finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+, Key Action 2 ‘Cooperation for innovation and the exchange of good practices’ – ‘Strategic Partnership’.

L’Università per Stranieri di Perugia è partner di consorzio coordinato dal Goethe-Institut EV e composto da dieci Istituzioni di quattro paesi europei:

Il Progetto si propone di:

  • contribuire al miglioramento della qualità nell'insegnamento delle lingue straniere nelle scuole primarie europee
  • sviluppare uno strumento (computer game) per la valutazione dell'apprendimento delle lingue straniere (inglese, tedesco, spagnolo, francese, italiano) nelle scuole primarie europee.

L’Università per Stranieri di Perugia è maggiormente coinvolta nello svolgimento delle seguenti attività:

  • ricerca e definizione di standards per la valutazione delle competenze linguistiche
  • produzione di papers e ricerche
  • sviluppo di un computer game finalizzato a testare l'apprendimento delle lingue straniere nelle scuole primarie
  • definizione e traduzione dei contenuti del computer game nella versione in italiano
  • testing del computer game per la valutazione delle competenze linguistiche in lingua inglese nelle scuole primarie italiane
  • formazione degli insegnanti delle scuole primarie
  • analisi dei risultati emersi in fase di testing del game.

Il Progetto ha una durata di tre anni: 1 settembre 2015 - 31 agosto 2018

Kick-off meeting: 26 e 27 ottobre 2015 presso il Goethe Institute di Londra

Coordinatore scientifico: prof.ssa Giuliana Grego Bolli
Referente amministrativo: Cristina Mercuri

  Per ulteriori informazioni:
Servizio Relazioni internazionali, Erasmus e Mobilità
relazioni.internazionali (at) unistrapg.it
projects (at) unistrapg.it
Tel. +39/0755746 236 - 351