Progetto LAUREATI PER L’ITALIANO per l’invio presso Università Straniere di formatori con specifiche competenze didattico-metodologiche nell’insegnamento dell’italiano come lingua straniera

bandiera italiana

È indetta una selezione comparativa per titoli riservata a laureati magistrali delle Università italiane per svolgere attività di insegnamento della lingua italiana presso Università all’estero.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
1) essere madrelingua italiano/a;
2) essere in possesso della Laurea in una delle seguenti classi di Laurea
- LM 14 FILOLOGIA MODERNA
- LM 36 LINGUE E LETTERATURE DELL’AFRICA E DELL’ASIA
- LM 37 LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE
- LM 38 LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE -
INTERNAZIONALE
- LM 39 LINGUISTICA
o classe di laurea vecchio ordinamento equivalente
3) aver sostenuto nel proprio percorso di studi (Laurea e Post-Laurea) almeno 36 CFU nei seguenti settori scientifico-disciplinari: 12 CFU nel settore L-LIN/01-12 CFU nel settore L-LIN/02
12 CFU nel settore L-FIL-LET/12
4) avere esperienza di insegnamento della lingua italiana a stranieri documentata per almeno 500 ore;
5) avere un indirizzo di posta elettronica certificata
6) non essere in servizio con contratto a tempo indeterminato

Non è previsto un limite di età (anche se alcuni sedi possono stabilire requisiti specifici). Gli incarichi sono annuali e le condizioni contrattuali sono specifiche per ciascuna sede di destinazione.

Scadenza: 29 gennaio 2017

Bando e modulo di domanda
All.A Schede Paesi

AVVISO del 23/03/2017
Si comunica che in relazione alla valutazione delle candidature pervenute per il  Bando Laureati per l'Italiano 2017 (D.R. 6/17 Prot. 243.17), l' uscita della graduatoria è prevista entro il prossimo 20 aprile 2017 e verrà pubblicata nella sezione "Avvisi " del sito di Ateneo e relativa pagina Facebook.

NOTA
I documenti che come da bando si richiede di allegare al modulo on line vanno invece allegati alla pec. Il modulo on-line va comunque compilato. Chi riscontrasse problemi ad aprire il modulo on-line può tentare utilizzando un altro browser. Se tale problema dovesse persistere si prega di segnalarlo, dopo aver fatto l'invio pec entro i termini del bando, scrivendo a: management@unistrasi.it