Valentina Gasbarra

Valentina Gasbarra
Professoressa di II fascia
L-LIN/01
Dipartimento di Lingua, letteratura e arti italiane nel mondo (LILAIM)
Nota biografica: 

Valentina Gasbarra si è laureata in Glottologia nel 2003 presso l’Università di Roma “Sapienza” ed ha conseguito, presso lo stesso Ateneo, il titolo di dottore di ricerca in Linguistica Storica e Storia Linguistica Italiana nel 2007. Ha collaborato a vari progetti nazionali (PRIN) in qualità di assegnista di ricerca e attualmente è professore associato presso l’Università per Stranieri di Perugia. Le sue ricerche si focalizzano principalmente su lingue indoeuropee antiche (in particolare greco di II e di I millennio a.C.) in prospettiva diacronica. Settori di indagine: fonetica e fonologia, lessico ed etimologia, morfologia nominale e composizione. Ha dedicato un lavoro monografico al contatto interlinguistico e ai fenomeni di interferenza tra miceneo e lingue semitiche nel Mediterraneo Orientale antico.

Pubblicazioni: 
  • (in collaborazione con C. Fabrizio), Strettoia e pericolo: sull’etimologia di gr. Σφίγξ, in «Quaderni Urbinati di Cultura Classica» N.S. 133 (2023/2), pp. 209-222 (ISSN: 1828-8677).
  • Alcune riflessioni in merito all’allotropia velare / palatale delle radici *gherd- / *ĝherd- e *leyg- / *leiĝ-, in «Revue Roumaine de Linguistique» LXVII (2022), pp. 31-38 (ISSN 0035-3957).
  • La “capra” e la “natura agitata” nella toponomastica micenea: un tassello nella ricostruzione di un’immagine metaforica, in «Pasiphae» XIV (2022), pp. 139-145 (ISSN 1974-0565).
  • An Outline of the Main Compositional Categories in Mycenaean Lexicon, in «Philologica Jassyensia», anul XVII, nr. 1 / 33 (2021), pp. 95-102 (ISSN 2247-8353).

 

Insegnamenti: 

2024-2025

2023-2024

2022-2023