Corso di alta formazione in Educatore Prenatale per una genitorialità consapevole

Logo Fondazione Omraam  Logo OMAEPLogo Emergency

» Altre collaborazioni e patrocini

Primo Corso universitario europeo multidisciplinare sul tema della prenatalità realizzato con la partecipazione di esperti di rilievo nazionale e internazionale.

I edizione A.A. 2014-2015

L’Educatore Prenatale si presenta come una nuova figura professionale in ambito medico, paramedico, psicologico e sociale.
Occuparsi dei mesi di gravidanza non è solo investire nella salute globale del nascituro, ma significa anche sostenere la Costruzione della pace per l’intera collettività, educando ad essere.

I più accreditati studiosi in campo medico, psicologico, e sociopolitico dimostrano chiaramente l’esistenza di importanti correlazioni tra il disagio psicofisico e sociale subito dalle madri durante il periodo della gravidanza, e le disabilità emotive, relazionali e psicomotorie dei nascituri.
Una gravidanza vissuta consapevolmente in contesti armonici e positivi, condurrà infatti il nascituro verso il benessere e l’armonia, con ripercussioni positive sull’intero tessuto sociale.

“Dall’elevazione morale e culturale della donna dipende la redenzione e la salvezza del mondo, poiché è nel grembo materno che si forgiano i destini delle nuove generazioni” Gandhi

Giornata introduttiva e primo modulo del corso - 29 aprile 2015


Obiettivi

Il Corso di Alta formazione in Educatore Prenatale si propone sia di gettare le basi per la nuova figura professionale di Educatore Prenatale, sia di integrare professionalità già definite con nuove importanti competenze. In tema di Educazione prenatale e Costruzione della pace il Corso fornisce una serie di abilità altamente professionalizzanti, anche a professionisti che già operano in contesti medici e paramedici, per assicurare una serie di competenze aggiuntive che possono essere così riassunte:

  • conoscenze medico-scientifiche con valenze pratiche
  • competenze di ambito psicologico e sociologico
  • pratiche e protocolli di prevenzione e terapia prenatale e perinatale; promozione alla salute e educazione alla vita
  • competenze socioeconomiche, politologiche, giuridiche, storico-culturali finalizzate alla comprensione dei nessi tra la genitorialità consapevole e la prevenzione e trasformazione dei conflitti

Sbocchi professionali

La natura multidisciplinare del Corso fa sì che sia indirizzato a operatori in ambito medico, paramedico e ostetrico ed anche a psicologi, assistenti sociali e personale di Organizzazioni governative e non governative che operano in territori in conflitto. È quindi destinato anche a tutti coloro che si trovano a interagire in contesti di elevata aggressività, disagio sociale e conflitti sociali.


Organizzazione didattica e sede

Il percorso formativo è articolato in

  • 104 ore di attività didattica frontale suddivise in 7 moduli (16 CFU)
  • elaborazione di un project work (4 CFU)

Il Corso è organizzato secondo una formula part-time che impegnerà i corsisti per 6 week-end, da fine aprile a ottobre 2015:
la giornata di apertura (29 aprile 2015) si terrà presso la sede dell’Università per Stranieri di Perugia, palazzo Gallenga.
tutti i week-end successivi si svolgeranno presso la Villa di Vico, sede della Fondazione Omraam Onlus (Scandicci – Firenze).


Tematiche

  • L’Educatore prenatale: il contesto filosofico, storico-politico e culturale di una nuova figura professionale
  • La tutela dei Diritti alla maternità nel sistema internazionale (principi giuridici ed economici)
  • Come prevenire e ridurre il disagio sociale in una prospettiva sociopolitica e psicosociale
  • Nuove prospettive scientifiche in ambito medico
  • Tecniche di psicologia transpersonale e psicolinguistica nell’Educazione prenatale
  • Educare ad essere: l’approccio pedagogico dell’Educazione prenatale
  • Dimensione psicologica della genealogia famigliare
  • Acquisizione di pratiche e protocolli per la gestione del periodo prenatale e perinatale
  • Laboratori pratici di musica, danza e canto nella gestazione

Crediti E.C.M. (Educazione Continua in Medicina)

Immagine tratta dal sito age.na.s

La frequenza dei seguenti due moduli consentirà agli aventi diritto l’acquisizione di 31,6 Crediti ECM, senza costi aggiuntivi rispetto al pagamento della quota di iscrizione:

  • Modulo III “Aspetti epigenetici, psico-emozionali e comunicativo-relazionali di gravidanza e parto”
  • Modulo IV “Psicolgenealogia e audiopsicofonologia nell’Educazione prenatale”

Le condizioni e le modalità per il riconoscimento dei crediti sono specificate nel bando di ammissione.

È prevista la possibilità di iscriversi ai soli moduli E.C.M. (vedasi Bando di ammissione).


Quote di iscrizione

(per i dettagli vedasi il Bando)

  • Studenti ordinari e Uditori: € 900,00
  • Studenti iscritti ai soli moduli Ecm: € 450,00

Borse di studio

  • 1 Borsa di studio del valore di € 300,00 messa a disposizione dall’Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda (AIDDA)
  • 4 Borse di studio del valore € 300,00 messe a disposizione dalla  Fondazione Omraam Onlus di cui una grazie al contributo del Comune di Scandicci (Assessorato Pubblica istruzione)

Le Borse di studio saranno assegnate dall’Università in base a criteri indicati nel bando di ammissione e consisteranno in un esonero parziale dal pagamento della quota di iscrizione.


Docenti

Le lezioni saranno tenute da accreditati Professionisti in campo medico, ostetrico, psicologico, e sociopolitico e da Docenti delle Università per Stranieri di Perugia, dell’Università di Firenze, Siena, Milano Bicocca e della Cattolica di Roma. I Docenti stranieri terranno lezione in inglese o francese, ma saranno tradotti in lingua italiana:

Lidia Costamagna (Università per Stranieri di Perugia), Marcello Buiatti (Università di Firenze), Enrico Cheli (Università di Siena), Roberto Giuffrida (Università per Stranieri di Perugia), Silvia Guetta (Università di Firenze), Agnès Lejbowicz (professore aggregato e dottore in Filosofia – Francia), Cristina Antoniazzi (Università di Siena), Daniele Garella (Conserv. L. Mascagni, Livorno), Ioanna Mari (Consigliere di Stato onorario della Grecia e Presidente O.m.a.e.p.), Gheorghe Anton (O.m.a.e.p.), Lavinia Nanu (O.m.a.e.p.), Mario Cassan (A.i.p.), Sonia Faccia (A.i.p.), Iris Franceschini (Fondazione Holiversity Onlus), Evelyn Disseau (A.n.e.p. Italia), Anna Meazza (A.i.p.a.p.f.), Maria Gabriella De Capitani Vimercati (A.i.p.a.p.f.), Laura Uplinger (A.p.p.p.a.h.), Giuseppe Noia (Università Cattolica Roma), Manuela Sabrina Valenti (Emergency), Maurizio Giannelli (Istituto Scientifico Intervision).


Direttore scientifico del Corso

Carlo Belli, Università per Stranieri di Perugia


Comitato Scientifico

Carlo Belli (Università per Stranieri di Perugia)
carlo.belli (at) unistrapg.it // +39 339 5416934

Enrico Cheli (Università di Siena)
cheli (at) unisi.it

Marcello Buiatti (Università di Firenze)
marcello.buiatti (at) unifi.it

Tutor organizzativo: Francesco Mossolin
Tel. 340 24 18 469
francesco.mossolin (at) gmail.com

Per informazioni su alberghi, ristoranti e strutture convenzionate: http://www.danielegarella.com/villavico/ospitalita.html

Collaborazioni

Il Corso è organizzato in collaborazione con:

Logo AIDDA
A.I.D.D.A.

Logo AIP
A.I.P. (Accademia Internazionale di Psicogenealogia)

Logo AIPAPF
A.I.P.A.P.F. (Associazione Italiana Professionale di AudioPsicoFonologia) 

Logo Emergency
Emergency 

Logo Fondazione Omraam
Fondazione Omraam Onlus

Logo Holiversity
Fondazione Holiversity Onlus 

Logo Intervision
Istituto Scientifico Intervision 

Logo OMAEP
OMAEP (Organisation Mondiale des Associations pour l’Éducation Prénatale, la maggiore Organizzazione non governativa mondiale dedicata all’Educazione prenatale, che gode di uno Statuto consultivo speciale, con propri osservatori, presso l’ECOSOC, Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite)


Patrocini

Logo Regione Umbria - Assemblea legislativa
Assemblea Regionale della Regione Umbria

Logo Provincia di Perugia
Provincia di Perugia

Logo CIRPAC
CIRPAC (Centro Interuniversitario di Ricerca per la Pace, l’Analisi e la Mediazione dei Conflitti)

Logo Università degli studi di Firenze
Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze

Logo Comune di Montespertoli
Comune di Montespertoli

Logo Comune di Scandicci
Comune di Scandicci

Immagine tratta dal sito Mali-Kinderhilfe
Mali-Kinderhilfe