Consultancy Lab

Il progetto Consultancy Lab si propone di perfezionare l’attitudine all’apprendimento pratico degli studenti mettendoli in contatto con il mondo del lavoro, con i suoi interlocutori e le sue problematiche.

Mediante l’esposizione al contesto lavorativo, il confronto con i referenti aziendali e l’impegno su un progetto specifico teso alla risoluzione di una “sfida” o “problematica” posta dall’azienda, gli studenti potranno sviluppare la propria capacità di elaborare e/o applicare idee originali, risolvendo problemi in un contesto nuovo e complesso, al fine di potenziare le personali abilità comunicative nel proporre possibili soluzioni ad interlocutori del mercato del lavoro.


Partecipanti

Il progetto ha coinvolto studenti regolarmente iscritti nell’a.a. 2017-2018 al 1° o al 2° anno dei seguenti corsi di laurea magistrale:

Comunicazione pubblicitaria, Storytelling e cultura d'Immagine (LM ComPSI)

Paolo Bardelli, Hilary Caggia, Thomas Croce, Elena Finazzi, Valentina Spasaro

Azienda assegnata: 24ORE Business School
Tema del Project work: Soluzioni per incrementare l’awareness sull’offerta formativa dei master full-time della Businees School del Sole 24 Ore

Obiettivi del lavoro del team: ideare una efficace strategia di comunicazione per incrementare l’awareness sull’offerta formativa dei master full-time della Businees School del Sole 24 Ore, sviluppando anche un piano editoriale per il suo Canale Instagram.
Ulteriori obiettivi: analisi del target di riferimento, dei competitor ed eventuali best practices; proposta di contenuti, format e attività per post e stories con creazione di uno storytelling in grado di realizzare un legame emotivo attorno al brand 24 ORE Business School.


Relazioni Internazionali e Cooperazione allo Sviluppo (LM RICS)

Cecilia Nicolini, Bianca Maria Rizzo, Valeria Uncino, Annalisa Bosco

Azienda assegnata: Sviluppumbria S.p.A.
Tema del Project work: Il ruolo della partecipazione delle imprese nei progetti di cooperazione internazionale

Obiettivi del lavoro del team: fornire un quadro complessivo sull’attuazione dei nuovi strumenti previsti nell’ambito della riforma della cooperazione italiana che prevede: la promozione della partecipazione dei soggetti profit alle procedure di evidenza pubblica dei contratti per iniziative di cooperazione; incentivi per la costituzione di “imprese miste” nei Paesi partner ed Iniziative proposte dai soggetti privati.
Ulteriori obiettivi: definizione e stesura di linee guida al fine di agevolare la partecipazione di iniziative imprenditoriali private umbre nei paesi beneficiari di cooperazione internazionale.


Italiano per l'insegnamento a stranieri (LM ItaS)

Maria Carmen D'Amore, Arianna David, Bianca Eva, Mrunmyee Kore, Giulia Contini

Azienda assegnata: Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti (C.P.I.A.) di Perugia
Tema del Project work: Progettare moduli di insegnamento-apprendimento linguistico per livelli superiori all’A2

Obiettivi del lavoro del team: lavorare alla costruzione di un corso di lingua italiana sperimentale da realizzare in moduli settimanali della durata di 12 ore, con 3 lezioni alla settimana.
Ulteriori obiettivi: organizzazione modulare della didattica allo scopo di elaborare una strategia formativa flessibile in termini di insegnamento ed apprendimento con struttura, funzioni e ampiezza variabile, ma formalmente e unitariamente finalizzate all’acquisizione della lingua italiana.


Promozione dell’Italia e del Made in Italy (LM PrIMI)

Luisa Cacciamani, Marica Leone, Elena Aiello, Veronica Raspa, Andrea Celeste Scarponi

Azienda assegnata: FARCHIONI S.p.A.
Tema del Project work: Sviluppo dell'esportazione birra artigianale “Mastri Birrai Umbri” nel mercato russo

Obiettivi del lavoro del team: ideare una efficace strategia di marketing per il lancio della birra artigianale “Mastri Birrai Umbri” nel mercato russo, nello specifico nell’area di San Pietroburgo.
Ulteriori obiettivi assegnati: individuazione degli strumenti promozionali più idonei per la realizzazione di una comunicazione in grado di trasmettere efficacemente i tratti distintivi del prodotto quali l’italianità, la territorialità e l’artigianalità, prevendendo anche la traduzione dei materiali predisposti in lingua russa.


Attività svolte

Le imprese e gli Enti selezionati hannbo offerto agli studenti la possibilità di lavorare su casi e progetti specifici riguardanti tematiche o “problematiche” d’interesse aziendale/istituzionale.

Gli studenti selezionati sono stati suddivisi in squadre. Ad ogni squadra è stata assegnata ad un’azienda “cliente” individuata in base all’ambito di attività e alla coerenza con il percorso di studio.


Aziende ed enti partecipanti

loghi aziende


Periodo di svolgimento

Le attività si svolgono nel periodo aprile-novembre 2018.


Premio di partecipazione

Per ciascuna squadra è prevista l’assegnazione di un premio di partecipazione il cui ammontare è attribuito così come segue:

  • 1° PREMIO: 2.000,00 euro
  • 2° PREMIO: 1.500,00 euro
  • 3° PREMIO: 1.200,00 euro
  • 4° PREMIO: 900,00 euro