Al via l’iniziativa “Tricolore e Sol levante” dell’Università per Stranieri di Perugia. Ciclo di eventi dedicato al 150° anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia

Il 18 maggio a Palazzo Gallenga la giornata inaugurale con l’Expo dedicata al Giappone e la presentazione del calendario degli appuntamenti in programma fino al 1° giugno 2016

17 Maggio 2016

L’Università per Stranieri di Perugia celebra il 150° anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia attraverso un ricco programma che dal 18 maggio al 1° giugno 2016 porterà a Palazzo Gallenga un ciclo di eventi e iniziative patrocinati dall’Ambasciata del Giappone in Italia.
Inseriti nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario del Trattato di amicizia e Commercio tra Giappone e Italia firmato nel 1866, gli appuntamenti prenderanno il via il 18 maggio con l’evento inaugurale “Expo Giappone” e la presentazione dell’iniziativa. Negli spazi dell’Aula Magna di Palazzo Gallenga sarà possibile visitare stand espositivi dedicati ad alcuni degli elementi che contraddistinguono la cultura nipponica: la cucina, l’arte degli origami, la lingua, le arti marziali, gli abiti tradizionali, la cerimonia del tè, l’ikebana e la coltivazione dei bonsai. Nel corso della mattinata anche un laboratorio di giochi, una dimostrazione di karate per bambini, concerti di musica giapponese, una lezione di lingua giapponese e workshop tematici aperti al pubblico. Il rapporto di scambio culturale e scientifico che lega l’Università per Stranieri e il Paese del Sol levante è solido e duraturo.
La presenza di studenti giapponesi nei corsi è ormai una tradizione consolidata, così come i proficui rapporti di collaborazione con prestigiose istituzioni e università nipponiche come la Sophia University e la Kansai Gaidai University. Un lettorato di lingua giapponese è attivo all’interno dei corsi di laurea dal 1999. In occasione del 150° anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia, l’Ateneo intende dunque offrire alla comunità studentesca e alla cittadinanza un momento di avvicinamento alla cultura giapponese nelle sue poliedriche espressioni.
L’allestimento “Expo Giappone” farà da cornice alle due sessioni plenarie della giornata: nella prima verranno evidenziati i tratti distintivi della storica collaborazione fra l’Università per Stranieri di Perugia e le istituzioni giapponesi alla presenza del Rettore Giovanni Paciullo, dell’Assessore alla Cultura, al Turismo e all’Università del Comune di Perugia Maria Teresa Severini, dell’ideatrice e coordinatrice scientifica dell’iniziativa Aureliana Del Commoda e del docente di lingua giapponese dell’Università per Stranieri di Perugia Takeshi Tojo. A cinque anni di distanza dal terremoto del Tohoku, nella seconda sessione è previsto un momento di riflessione sviluppato attraverso contributi video e fotografici che documentano gli effetti del sisma.