Un’università inclusiva a partire dalle differenze

Giovedì, 28 aprile 2022 - 14:30
Online e in Aula Magna di palazzo Gallenga

ore 14:30 -  Aula Magna Palazzo Gallenga

Segui l'evento in  diretta streaming

Iscriviti online*

*L'iscrizione è consigliata, ma non obbligatoria


L’Università per Stranieri di Perugia da sempre favorisce l’inclusione e il dialogo fra popoli e culture, valorizzando e promuovendo la differenza in tutte le sue forme.

Al fine di sostenere questi valori, e in linea di continuità con quanto già avviato negli anni scorsi, l’Ateneo ha posto le politiche di inclusione e di valorizzazione delle differenze come uno degli obiettivi prioritari del proprio Piano Strategico, puntando sul dialogo e sull’accoglienza. A tal fine l’Ateneo ha investito nella costruzione di servizi e nell’acquisizione di strumenti adeguati alla realizzazione di un ambiente accogliente e inclusivo, nell’ottica di un welfare studentesco che abbia a cuore in particolare le esigenze degli studenti con DSA e disabilità.

Proprio in vista di illustrare il proprio sistema di inclusione, nonché i servizi e gli strumenti disponibili, l’Ateneo intende promuove un’occasione finalizzata a incontrare i docenti che nella scuola si occupano degli studenti con DSA e disabilità, degli studenti adottati e i docenti di sostegno.

Destinatari: docenti con funzione strumentale DSA, adozione, disabilità; docenti di sostegno, studenti con DSA e le loro famiglie.


Programma

SALUTI
Valerio De Cesaris, rettore dell’Università per Stranieri di Perugia

INTRODUCE
Stefania Tusini, delegata rettorale per le politiche di inclusione

INTERVENGONO
Antonio Allegra, delegato rettorale all’orientamento e promozione dell’offerta formativa
Federica Guazzini, delegata rettorale Erasmus e mobilità internazionale
Valentino Santucci, delegato rettorale innovazione tecnologica e flussi informativi
Stefania Scaglione, delegata rettorale alla didattica
Rappresentanti del corpo studentesco