Open Day 2016: l’Università per Stranieri presenta i corsi di laurea di durata triennale a oltre 350 studenti provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado

Protagonisti dell’iniziativa di orientamento il Corso di laurea in Lingua e Cultura italiana e il Corso di laurea in Comunicazione pubblicitaria e internazionale

19 Febbraio 2016

"Andrete nel mondo, ma il mondo lo troverete anche dentro questo Ateneo" e ancora “Qui studenti italiani e stranieri condividono un'esperienza di arricchimento reciproco”. Questi alcuni dei messaggi lanciati oggi sui canali social istituzionali - Facebook e Twitter - dai docenti che hanno presentato l’offerta formativa dei Corsi di laurea dell’Università per Stranieri di Perugia davanti a più di 350 studenti provenienti dalle scuole superiori dell’Umbria e di altre regioni italiane. Il rettore prof. Giovanni Paciullo e la responsabile del Servizio Orientamento dott.ssa Rosanna Aldieri hanno accolto i ragazzi nell’Aula Magna di Palazzo Gallenga, dove si è svolta la prima parte dell’iniziativa conclusasi nel campus di Viale Manuali.
Presso l’Università per Stranieri di Perugia, conosciuta in tutto il mondo per i corsi di lingua e cultura italiana, è possibile frequentare corsi di laurea, laurea magistrale, master e dottorati afferenti ai settori della comunicazione, delle relazioni internazionali e della didattica e promozione della lingua italiana, aperti agli studenti italiani e stranieri. Protagonisti dell’Open Day i due Corsi di laurea di durata triennale dell’Ateneo: il Corso di laurea in Lingua e Cultura italiana (Classe di appartenenza L-10 lettere) e il Corso di laurea in Comunicazione pubblicitaria e internazionale (Classe di appartenenza L-20 scienze della comunicazione).
L’elevata specializzazione dei curricula formativi, accompagnata dalla possibilità di intraprendere, anche durante gli studi, esperienze professionali capaci di fornire competenze richieste dal sistema produttivo hanno portato, negli ultimi anni, risultati positivi sia in termini di indagini sulla qualità della didattica e dei servizi, sia in termini di condizione occupazionale dei laureati. Qui si formano graphic designer, copywriter, esperti di social media e web marketing, pubblicitari, ma anche figure professionali che operano nei settori delle relazioni internazionali e della cooperazione allo sviluppo. Attraverso i corsi di laurea dell’Ateneo è inoltre possibile specializzarsi nell’insegnamento della lingua italiana a stranieri o come promotori del Made in Italy, export manager o mediatori linguistici e culturali. Durante l’Open Day di oggi i partecipanti hanno avuto la possibilità di assistere a lezioni di relazioni internazionali, sociolinguistica, comunicazione multimediale e lingue straniere fra cui giapponese, arabo, cinese, spagnolo e inglese professionale. Nelle aree informative le potenziali matricole si sono inoltre confrontate con tutor del Servizio Orientamento e studenti dell’Ateneo sulla scelta del percorso universitario da intraprendere. Le caratteristiche dei piani di studio, le opportunità di tirocinio, i vantaggi offerti dalla partecipazione al programma Erasmus Plus e, più in generale, ai programmi di mobilità internazionale sono stati fra gli argomenti nei confronti dei quali è stato registrato l’interesse maggiore.