L’Università per Stranieri di Perugia ospita un modulo formativo del Progetto comunitario “Colisee” dedicato allo sviluppo di competenze linguistiche, interculturali e d’impresa

Quindici docenti, provenienti da diverse università dell’Europa, stanno seguendo le attività formative

28 Gennaio 2016

È in corso fino al 29 gennaio, presso l’Università per Stranieri di Perugia, una training session dei formatori del Progetto COLISEE - Compétences Linguistiques et Interculturelles au Service des Entreprises en Europe - finalizzato all’aumento dell’occupabilità dei giovani laureati universitari mediante il potenziamento delle competenze linguistiche, interculturali e d’impresa e l’uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
Le attività formative sono tenute da docenti delle istituzioni partner del Progetto, finanziato dalla Commissione Europea, e da docenti dei Corsi di laurea e laurea magistrale della Stranieri nelle aree disciplinari della didattica e promozione della lingua e cultura Italiana, della comunicazione e delle relazioni internazionali. 
In aula, ad assistere alle lezioni, professori universitari provenienti da sei istituzioni accademiche europee: Université Montpellier 2, Université Montpellier 1, University of the Balearic Islands, University of Southampton, Universidad Nacional de Educacion a Distancia di Madrid e Hellenic Open University di Atene.
L’obiettivo della training session è quello di approfondire conoscenze legate all’utilizzo delle risorse digitali per lo sviluppo di competenze linguistiche, interculturali e d’impresa. Tra le tematiche affrontate l’innovazione culturale nell’insegnamento e nell’apprendimento, il customer engagement, le tecniche di creazione dei contenuti di apprendimento e gli strumenti di geointelligence e geomarketing in ambito digitale.