Professione dj: il jazz nella dj culture - Incontro con Nicola Conte

Giovedì 21 maggio 2015, ore 17:30, Aula Magna di Palazzo Gallenga, Università per Stranieri di Perugia

8 Luglio 2015

"Professione DJ. Il Jazz nella DJ culture". Nicola Conte, artista, dj e produttore di fama internazionale ha incontrato ieri gli studenti dell’Università per Stranieri di Perugia e il pubblico perugino. Talento poliedrico e innovativo, l'artista strumentista pugliese ha parlato di com'è nato il suo amore per la musica Jazz, filo conduttore delle sue opere, della convivenza tra dj culture, hip hop, lounge ed il jazz, ma soprattutto del jazz stile Blue Note che si sviluppo' a cavallo tra gli anni 50 e 60.

Un fenomeno oltre i generi codificati e molto diffuso tra Inghilterra e Stati Uniti che Nicola Conte ha interpretato come forse nessuno in Italia conquistando anche il pubblico internazionale. Le parole si sono alternate alle tracce musicali: attraverso il suo mixer, il suo impianto audio e i leggendari giradischi Technics Nicola ha fatto ascoltare alcuni brani in vinile a suo parere esempi delle contaminazioni musicali alla base della sua ispirazione musicale. "Ho sempre pensato di far rivivere – ha detto Conte parlando delle motivazioni che hanno guidato le sue scelte artistiche - il jazz anche presso un pubblico giovane, in contesti più eterogenei e trasversali e nei locali diversi dai tradizionali jazz club”.

L'iniziativa, che si e' svolta nell'Aula Magna dell'Universita' per Stranieri di Perugia, e' stata la prima di una serie di collaborazioni tra l'ateneo e la Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz destinate, come ha detto il Rettore Paciullo, a riproporsi nel tempo.