La Stranieri di Perugia aderisce alla “carta del docente”

L’ateneo nell’elenco degli enti di formazione. Tra le offerte corsi di aggiornamento, laurea e master per docenti delle istituzioni scolastiche

22 Dicembre 2016

Perugia, 22 dicembre - L’Università per Stranieri di Perugia ha aderito all’iniziativa “carta del docente” del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, prevista dalla “Buona Scuola”, che istituisce la “Carta elettronica per l'aggiornamento e la formazione dei docenti delle istituzioni scolastiche”.

Con tale adesione la Stranieri di Perugia è registrata all’interno dell’applicazione web“Carta del Docente” disponibile all’indirizzo Cartadeldocente.istruzione.it, come ente qualificato ad offrire formazione per lo sviluppo delle competenze del personale scolastico. L’ Ateneo è entrato così pertanto a far parte dell’elenco degli enti di formazione, qualificati (ai sensi della Direttiva 170/2016) presso i quali possono essere spesi i buoni di spesa generati attraverso l’applicazione web cartadeldocente.istruzione.it

La Carta è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute, i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i docenti nelle scuole all'estero, delle scuole militari.

La carta (500 € annui) può essere utilizzata, tra l’altro, per l'acquisto di libri e testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste; hardware e software; iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca; iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale.

Per quanto riguarda, in particolare l’Università per Stranieri di Perugia , potranno essere accettati “Buoni spesa” per l’iscrizione alle seguenti tipologie di attività formative: corsi di aggiornamento per docenti; corsi di Laurea e Laurea magistrale/specialistica; corsi post lauream e Master universitari.