Warning message

Submissions for this form are closed.

Concorso fotografico "Donna vita libertà. L'8 marzo della Stranieri"

Concorso fotografico "Donna vita libertà. L'8 marzo della Stranieri"

Lo scorso anno l’Ateneo ha celebrato la “Giornata internazionale della Donna” installando una coppia di panchine rosse, presso il Campus di via XIV Settembre, a monito e memoria della violenza di genere.

Studenti e studentesse hanno realizzato, per quell’occasione, una decorazione tematica di colore rosso, simbolo positivo di vitalità e di femminilità, sulle fontane collocate accanto alle panchine.

 locandina dell'iniziativa

Per celebrare la ricorrenza dell’8 marzo 2023, l’Università per Stranieri di Perugia ha indetto il CONCORSO FOTOGRAFICO “DONNA VITA LIBERTÀ”, invitando studenti, studentesse e dottorandi, a raccontare con una fotografia la femminilità in tutte le sue forme.

Le fotografie dovevano avere come setting l’area in cui sono collocate le panchine rosse e le fontane decorate adiacenti, e ispirarsi liberamente ai temi della Giornata internazionale della Donna, con i suoi simboli, i suoi colori, i suoi slogan, la sua storia di lotte e conquiste, ma anche di discriminazione e violenze.

Il concorso è chiuso, la fotografia vincitrice sarà pubblicata nella homepage de IL MESSAGGERO UMBRIA per tutta la giornata dell’8 marzo e utilizzata dall’Università per Stranieri di Perugia nell’ambito della comunicazione istituzionale relativa alla Giornata Internazionale della Donna 2023.

La foto vincitrice

due giovani donne

Un piccolo racconto di emancipazione, femminilità e rispetto, in una "danza" di colori che si ripetono e si alternano. Due donne, due rossetti, due fiori e molti libri, letti e da leggere, in cui le protagoniste sono donne forti e determinate! #AndareLontano Insieme

Monica Rizza, studentessa del primo anno del corso di laurea magistrale in "Comunicazione pubblicitaria, storytelling e cultura d'immagine", vincitrice del concorso

la pagina de Il Messaggero

giuria (pdf)
verbale della riunione della giuria (pdf)