Informazioni per le aziende

Stage e tirocinio

Le aziende/enti interessati a far svolgere stage/tirocini presso le loro strutture devono effettuare una prima registrazione compilando il modulo “Anagrafica aziendale (necessario solo la prima volta che si utilizza il servizio).

Dopo le opportune verifiche, il Servizio Orientamento di Ateneo darà conferma via email dell’avvenuta registrazione e sarà possibile richiedere la stipula della convenzione quadro.

Attivazione di uno stage/tirocinio curriculare
Per ospitare uno studente o laureato l’azienda/ente dovrà compilare e sottoscrivere la seguente documentazione di stage/tirocinio (che consente all’Università di assicurare lo stagista/tirocinante presso l’INAIL e per la responsabilità civile contro terzi), che verrà successivamente controfirmata dall’Università:

Modello convenzione Download Modello progetto formativo stage/tirocinio curriculare Download

  • Convenzione Quadro: stabilisce un rapporto di collaborazione grazie al quale un’azienda/ente può ospitare stagisti/tirocinanti. Deve essere firmata dal Rappresentante legale e ha durata triennale. La Convenzione Quadro, nel periodo di sua validità, potrà riguardare anche più tirocinanti.
  • Convenzione con enti pubblici: le convenzioni stipulate tra pubbliche amministrazioni vanno sottoscritte esclusivamente con firma digitale, con firma elettronica avanzata ovvero con altra firma elettronica qualificata, pena la nullità degli stessi. La convenzione, in formato PDF/A con firma elettronica, va inviata esclusivamente attraverso posta certificata all’indirizzo email: protocollo (at) pec.unistrapg.it
  • Progetto formativo: stabilisce gli obiettivi formativi e le modalità di svolgimento dello stage/tirocinio. La durata, le competenze professionali attese e le attività da svolgere sono definiti e condivisi dalla struttura ospitante, dal tutor e dallo stagista/tirocinante. Per ogni stage/tirocinio ospitato (per studenti e laureati) viene redatto e sottoscritto un apposito progetto formativo.

    La Convenzione Quadro e il Progetto Formativo, già sottoscritti dal rappresentate legale della Struttura Ospitante e dal tirocinante per quanto riguarda il progetto formativo, dovranno essere rispediti all’Ufficio Orientamento via pec all'indirizzo: protocollo (at) pec.unistrapg.it almeno 20 giorni prima dell'inizio del tirocinio.

    La Struttura Ospitante dovrà trasmettere tutta la documentazione di stage nei termini previsti, per consentire all’Ateneo, in qualità di Soggetto promotore del tirocinio, di provvedere alle comunicazioni obbligatorie di inizio stage previste dalla normativa vigente evitando di incorrere in irregolarità amministrative, coinvolgenti anche le strutture ospitanti, punite dalla legge.

    A seguito della ricezione della documentazione, copia della Convenzione quadro e del Progetto formativo, controfirmati dall'Ateneo, saranno ritrasmessi sempre tramite pec alla Struttura Ospitante. Solo nel caso in cui lo stagista/ tirocinante sia laureato l’azienda deve comunicare obbligatoriamente l'avvio dello stage /tirocinio al centro per l'impiego competente entro le 24 ore del giorno antecedente (ai sensi della Legge 296/2006 - Finanziaria 2007).

Attivazione di uno stage extracurriculare (tirocini formativi e di orientamento e tirocini di inserimento/reiserimento al lavoro)

I tirocini extracurriculari sono opportunità formative rivolte a coloro che hanno conseguito un titolo di studio presso l'Università per Stranieri di Perugia realizzati sulla base di specifiche richieste avanzate da Enti e aziende ospitanti convenzionati con l’Ateneo o dagli stessi ex studenti (tali esperienze non si configurano come rapporto di lavoro).
I Tirocini extracurriculari attivabili dall’Università si articolano in:

  • Tirocini formativi di orientamento, finalizzati ad agevolare le scelte professionali e l'occupabilità dei giovani nel percorso di transizione tra scuola e lavoro mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro. Può essere attivato entro i dodici mesi dal conseguimento del titolo di studio e può avere una durata massima di sei mesi.
  • Tirocini di inserimento/reinserimento al lavoro, rivolti principalmente a disoccupati anche in mobilità e a inoccupati che hanno conseguito un titolo di studio presso l'Università per Stranieri di Perugia. Può essere attivato oltre i dodici mesi dal conseguimento del titolo di studio e può avere una durata massima di 12 mesi.

Alla pagina dedicata alle “opportunità di stage e tirocinio” e nella sezione “job bank” vengono pubblicate periodicamente offerte/avvisi di stage e tirocinio dove vengono specificati i requisiti richiesti per l’invio delle candidature.

Per svolgere un tirocinio formativi di orientamento e un tirocinio di inserimento/reinserimento lavorativo, la modulistica da utilizzare è differente rispetto a quella utilizzata per gli stage/tirocini curriculari.

Per i tirocini formativi di orientamento e i tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo svolti nella regione Umbria dovrà essere utilizzata la seguente modulistica:

  • Modello Convenzione di Tirocinio Extracurriculare – Regione Umbria
  • Modello Progetto Formativo di Tirocinio Formativo e di Orientamento – Regione Umbria
  • Modello Progetto Formativo di Tirocinio di inserimento/reins. al lavoro – Regione Umbria

La Convenzione e il relativo Progetto Formativo, già sottoscritti dal rappresentate legale della Struttura Ospitante e dal tirocinante, dovranno essere rispediti all’Ufficio Orientamento via pec all'indirizzo: protocollo (at) pec.unistrapg.it almeno 20 giorni prima dell'inizio del tirocinio. Le convenzioni di tirocinio di formazione e di orientamento stipulate tra pubbliche amministrazioni vanno sottoscritte esclusivamente con firma digitale, con firma elettronica avanzata ovvero con altra firma elettronica qualificata, pena la nullità degli stessi. La convenzione, in formato PDF/A con firma elettronica, va inviata esclusivamente attraverso posta certificata all’indirizzo: protocollo (at) pec.unistrapg.it.

Comunicazione obbligatoria al centro per l'impiego

L’Università in qualità di Ente promotore provvede ad assicurare tutti gli stagisti/tirocinanti per la responsabilità civile contro terzi e presso l’Inail. Solamente nel caso dei tirocini extracurriculari l’azienda deve comunicare obbligatoriamente l'avvio dello stage al centro per l'impiego competente entro le 24 ore del giorno antecedente (legge 296/2006 Finanziaria 2007).

Interruzione o proroga dello stage, comunicazione trasferte

Tutte le variazioni rispetto a quanto stabilito nel progetto formativo devono essere comunicate via mail all’indirizzo: orientamento (at) unistrapg.it. La comunicazione deve essere sottoscritta dal tutor aziendale.

Normativa

A seguito dell’applicazione della norma contenuta nell’art. 6, comma 2 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni in legge 17 dicembre 2012 n. 221, le convenzioni stipulate tra pubbliche amministrazioni vanno sottoscritte esclusivamente con firma digitale, ai sensi dell’art. 24 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, con firma elettronica avanzata, ai sensi dell’art. comma 1 lettera q bis, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ovvero con altra firma elettronica qualificata pena la nullità degli stessi. La convenzione, con firma elettronica, va inviata esclusivamente attraverso posta certificata all’indirizzo: protocollo (at) pec.unistrapg.it.

Valutazione dello stage

Per monitorare l'andamento e l'efficacia degli stage e per migliorarne la qualità, verrà sottoposto via mail, sia allo stagista che al tutor aziendale un questionario di valutazione. Grazie al questionario, che verrà inviato a circa 10 giorni dal termine dello stage, sarà possibile esprimere il proprio parere riguardo all'esperienza appena terminata. I questionari di valutazione finale compilati verranno archiviati in un database per consentire l'elaborazione statistica dei dati da parte dell'Ufficio Orientamento.