Corso di laurea in Comunicazione internazionale e pubblicitaria (ComIP)

Il corso di laurea triennale in Comunicazione internazionale e pubblicitaria (COMIP) risponde alle emergenti esigenze del mondo lavorativo, formando operatori della comunicazione con competenze tecniche e linguistiche da collocare nei settori della pubblicità e della comunicazione d’impresa in organismi che operano su scala nazionale ed internazionale.

Il corso si articola in due curricula:

il curriculum in comunicazione internazionale (COMIP-I) fornisce al laureato competenze relative alle strategie e alle tecniche della comunicazione adottate in enti e organismi internazionali appartenenti al settore pubblico, privato e non-profit. A questo scopo alle attività formative comuni ai due indirizzi si affiancano insegnamenti di carattere giuridico e politologico

il curriculum in comunicazione pubblicitaria (COMIP-P) fornisce competenze nell’ambito della comunicazione d’impresa, del marketing, della comunicazione sociale e pubblicitaria. Gli insegnamenti caratterizzanti afferiscono, quindi, all’ambito semiotico, economico-aziendale e grafico-pubblicitario

Obiettivi formativi
  • acquisire conoscenze teoriche e competenze metodologico-professionali nelle discipline della comunicazione e del linguaggio, dell’economia, del diritto e delle scienze sociali
  • approfondire le dinamiche psicologiche, psico-sociali e sociologiche della comunicazione
  • sviluppare conoscenze relative ai sistemi della comunicazione di massa e della comunicazione digitale
  • acquisire competenze funzionali alla progettazione e allo sviluppo di piani di comunicazione
  • maturare elevate capacità nel gestire flussi di comunicazione interna ed esterna
  • sviluppare abilità nell’uso strategico della lingua italiana, con particolare riferimento alla redazione di testi promozionali e pubblicitari
  • acquisire una conoscenza approfondita di due lingue dell’Unione europea e dei relativi linguaggi settoriali della comunicazione
  • sviluppare specifiche abilità informatiche, con particolare riferimento alle tecnologie dell’informazione

Sbocchi professionali

Il corso forma operatori della comunicazione che trovano collocazione presso uffici stampa e uffici relazioni con il pubblico, istituti per le indagini demoscopiche e di mercato, imprese editoriali e organi d’informazione, emittenti radiofoniche e televisive, agenzie di servizi web, enti locali, fondazioni, partiti politici, sindacati e associazioni a carattere nazionale e transnazionale.

Più specificatamente il curriculum in comunicazione internazionale consente di ricoprire incarichi presso:

  • organismi della cooperazione internazionale
  • uffici di cittadinanza e servizi di supporto alla convivenza multiculturale
  • organizzazioni operanti a livello internazionale nel settore delle relazioni culturali

Il curriculum in comunicazione pubblicitaria è orientato invece alla formazione di elevate professionalità da inserire in:

  • agenzie di pubblicità (art director, copywriter, account, media planner)
  • agenzie di consulenza per il marketing e la comunicazione
  • agenzie per l’organizzazione di eventi


La Laurea è conseguita al termine del Corso di Laurea. A coloro che conseguono la Laurea compete il titolo di dottore (Art. 4 Regolamento didattico di Ateneo).