Corsi speciali a richiesta di lingua e cultura italiana

L’Università per Stranieri di Perugia organizza, in ogni periodo dell’anno, dei Corsi Speciali su richiesta per singoli studenti o gruppi. Questi corsi offrono la possibilità di seguire dei percorsi formativi costruiti appositamente sulla base delle esigenze didattiche espresse e sono volti ad approfondire aspetti relativi ai linguaggi settoriali, alla cultura italiana, alla conoscenza del territorio Italiano e della Regione Umbria.

 Per informazioni e richieste di preventivi:
Ufficio Relazioni Internazionali, Erasmus e Mobilità
Tel.: +39 075 57 46 243
E-mail: corsi.speciali (at) unistrapg.it

Affresco di RaffaelloL'arte italiana

Corso di lingua e cultura italiana sulle tracce dei grandi artisti del Rinascimento in Italia centrale

Il programma del corso pone l’accento su alcuni grandi artisti del Rinascimento presenti con le loro opere nel ricchissimo e variegato territorio dell’Italia centrale.

Con lezioni in aula e escursioni di studio, a diretto contatto con i capolavori di Perugino, Pintoricchio, Signorelli e Raffaello giovane si potranno conoscere, oltre ai luoghi sacri dell’arte italiana del Rinascimento, anche realtà meno note, ma di straordinaria bellezza e importanza per la conoscenza dell’Italia delle “cento città”.

Il corso di lingua e di cultura italiana, condotto in stretta relazione con gli argomenti trattati e i luoghi visitati, permetterà di approfondire e migliorare le abilità linguistiche degli studenti.

La Basilica di San Francesco ad Assisi Storia dell'arte religiosa in Umbria

Corso di lingua e cultura italiana sull'arte, le immagini e i luoghi del Sacro in Umbria

L’Umbria è la terra dei santi. Qui si sono concentrate le esperienze terrene di personalità di immensa statura come San Benedetto e San Francesco che hanno lasciato segni tangibili del loro passaggio nelle architetture delle città più famose, come nei borghi e nei più modesti quartieri. Folte schiere di uomini in cammino ne hanno perpetuato il modello: monaci silenziosi e anonimi, o protagonisti di intere epoche, molte donne certo meno note, ma dal temperamento deciso come Santa Chiara da Montefalco, Angela da Foligno, Angelina da Montegiove, Rita da Cascia, Colomba da Rieti.

Nei luoghi silenziosi abitati dallo spirito, in armonia con il paesaggio circostante, si potranno ammirare opere d’arte di grande valore che hanno accompagnato per secoli il loro messaggio di fede e devozione.

Il corso di lingua e di cultura italiana, condotto in stretta relazione con gli argomenti trattati e i luoghi visitati, permetterà di approfondire e migliorare le abilità linguistiche degli studenti.

immagine di pomodori mozzarella e basilicoL'italiano in cucina

Il corso è rivolto agli studenti iscritti ai corsi di lingua e cultura italiana (livelli B1, B2, C1, C2) dell’Università per Stranieri di Perugia. Il programma didattico, sviluppato in collaborazione con Università dei Sapori, prevede lezioni di lingua italiana relative alla cultura culinaria italiana e una sezione pratica di lezioni di cucina nel corso delle quali gli studenti potranno sperimentare la preparazione di piatti tipici italiani.

Il corso si svolge tutto l’anno e ogni mese propone 4 moduli tematici settimanali:

  1. Il cioccolato
  2. La pasta all'italiana
  3. Fare la pizza
  4. Il gelato artigianale

Le lezioni di italiano si svolgeranno presso l’Università per Stranieri di Perugia (Palazzo Gallenga, Piazza Fortebraccio 4, Perugia). Le lezioni di cucina saranno tenute da cuochi professionisti di Università dei Sapori (via Montecorneo 45, Montebello, Perugia).

Durante le attività di laboratorio gli studenti avranno a disposizione attrezzature professionali e materie prime di qualità. A fine corso gli studenti potranno degustare i piatti preparati e riceveranno in regalo il kit da chef. La sede dell’Università dei Sapori è raggiungibile con l'autobus E delle ore 8.35 da piazza Partigiani (costo del biglietto: Euro 1,50).

La cucina italiana

Corso di lingua, cultura e cucina italiana

Il corso si rivolge a coloro che vogliono approfondire la conoscenza della lingua italiana in ambito enogastronomico, apprendere i segreti della cucina, gustare i sapori della tradizione italiana e locale, immergersi nelle bellezze culturali e paesaggistiche della Regione Umbria.

Il percorso didattico tra lingua, cultura generale, storia e cultura culinaria italiana svela l’importanza e l’interazione dei tre aspetti. Il cibo inteso come elemento che contraddistingue la cultura italiana nel mondo e che interagisce nei vari contesti (linguistico, socio-culturale e di costume) in maniera determinante.

In particolare, le lezioni di lingua italiana permetteranno di conoscere ed approfondire il lessico specifico e di esaminare, sempre in ambito culinario, le caratteristiche culturali e sociali che, nei diversi contesti storici trattati (Medioevo, Rinascimento, periodo Contemporaneo) hanno caratterizzato il “Bel Paese”.

I laboratori di cucina forniranno l’opportunità di usare ed assimilare il lessico visto in classe (ingredienti, fasi principali della lavorazione, utensili necessari, decorazione della tavola, ecc.) e di sperimentare dal vivo l’arte culinaria italiana, conoscere i prodotti tipici, elaborare piatti e gustarli abbinati ai vini.

Le visite guidate esalteranno le sfumature dei colori e i mille profumi di alcune delle città Umbre più belle da un punto di vista storico-artistico (Assisi, Norcia, Montefalco, Bevagna). I grandi vini (Rosso di Montefalco, Sagrantino, Orvietano, Sangiovese, ecc.) e i sontuosi oli extravergine vi accompagneranno nelle degustazioni dei prodotti tipici locali (tartufo, lenticchie, formaggi, salumi, ecc.).

immagine di giardino italiano Architettura del paesaggio italiano

Corso di lingua e cultura italiana su paesaggio e giardini in Umbria

Il percorso didattico prevede lezioni di approfondimento della lingua e della cultura italiana e lezioni relative alle tematiche dell’architettura del paesaggio italiano.

Alcune lezioni si svolgeranno sul posto, nei giardini più esemplari presenti in Umbria.

Nell’ambito del programma sono previste inoltre una serie di attività complementari che valorizzeranno la dimensione emozionale del paesaggio e il suo valore simbolico: un incontro sulla letteratura italiana, un concerto di violino e chitarra sul tema “il paesaggio in musica” e un seminario-concerto al pianoforte sul tema dei labirinti musicali.

Il corso offre pertanto l’opportunità di conoscere ed apprezzare l’architettura dei giardini Italiani attraverso un itinerario tra lingua, storia, arte e cultura.

L'Opera

Corso di lingua e cultura italiana per cantanti lirici

Il corso si avvale della lunga esperienza dell’Ateneo nell’offerta di corsi per lo studio dello spartito dell’Opera italiana rivolti a cantanti lirici, direttori d’orchestra e scenografi.

Il corso propone un percorso didattico sulla lingua italiana in particolare sulla lingua dell’Opera e sulla pronuncia.

Lo studente potrà approfondire la terminologia specifica della lirica e migliorare la comprensione e l’interpretazione dei libretti d’Opera. Le esercitazioni tratteranno l’analisi dei testi dal punto di vista lessicale, morfosintattico e stilistico.

Un maestro di musica terrà lezioni di canto accompagnando gli studenti al pianoforte che potranno esibirsi nel concerto di fine corso.

immagine di ciotole di ceramica L'arte della ceramica

Corso di lingua e cultura italiana sulla lavorazione della ceramica in Umbria

Il corso propone un percorso didattico dinamico tra lingua, storia, arte e cultura che svela il profilo creativo dell’artigianato artistico della ceramica nel centro Italia.

Le lezioni di lingua e di cultura italiana, i laboratori e le visite guidate permetteranno di conoscere le produzioni umbre e del centro Italia passate e attuali e di riscoprire le tradizioni storiche documentate nei musei e in collezioni private.

Il corso offre pertanto l’opportunità di conoscere ed apprezzare una realtà territoriale italiana che ha caratterizzato nei secoli la propria cultura.

immgine di fogli di carta La lavorazione della carta

Corso di lingua e cultura italiana su storia e lavorazione della carta in Umbria

Il corso propone un percorso didattico tra lingua italiana, storia, arte e cultura che svela il profilo creativo dell’artigianato artistico nella produzione della carta nel territorio del centro Italia.

Le lezioni di lingua e di cultura italiana, i laboratori e le visite guidate permetteranno di conoscere il percorso storico della produzione della carta a partire dalle prime descrizioni di Marco Polo sulle carte valori utilizzate nel mondo orientale fino ad oggi, con particolare riferimento alle varie tecniche di lavorazione che si sono succedute nel tempo.

immagine di mani di donna che ricama L'arte del ricamo

Corso di lingua e cultura italiana e ricamo

Il corso propone un percorso didattico dinamico tra storia, arte e cultura che svela il profilo creativo dell’artigianato artistico del ricamo in Italia e nelle città umbre.

Le lezioni di lingua e di cultura italiana, i laboratori e le visite guidate permetteranno di conoscere le produzioni passate e quelle attuali e di riscoprire le tradizioni storiche documentate nei musei e in collezioni private.

Il corso offre pertanto l’opportunità di conoscere ed apprezzare una realtà nazionale e regionale attraverso un itinerario tra storia, arte e cultura e vuole esaltare il profilo creativo dell’artigianato artistico del ricamo nei vari contesti socio-culturali.