Normativa e linee guida

Il sistema AVA (Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento), coordinato dall’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca), è volto all’assicurazione della qualità nei corsi di studio, nei dipartimenti e nell’intero ateneo.

Il sistema è stato introdotto dalla Legge 240/2010 e dal Decreto legislativo 19 del 27/01/2012, ma le Università hanno iniziato ad applicarlo progressivamente a partire dal 2013, in seguito all’emanazione del DM 47/2013 modificato dal DM 1059/2013, i quali hanno dato vigore alle linee programmatiche su autovalutazione, valutazione e accreditamento approvate dall’ANVUR il 09/01/2013.

Oltre che della normativa nazionale, la concezione del sistema AVA tiene conto degli ESG (Standard e Linee Guida per l’Assicurazione della Qualità nello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore) dell’ENQA (European Association for Quality Assurance in Higher Education), il cui ultimo aggiornamento risale al maggio del 2015.

I documenti di riferimento, la normativa e altri documenti essenziali per la comprensione e l’applicazione del sistema sono disponibili nella sezione AVA del sito dell’ANVUR. I più importanti sono riportati di seguito.


Documenti di riferimento

Normativa di riferimento

Linee guida per l’accreditamento iniziale dei CdS non telematici di nuova attivazione

Linee guida per l’accreditamento periodico delle sedi e dei CdS non telematici

SUA - RD

SUA - Cd S

Rapporto di Riesame