Servizio Contenzioso

Responsabilità

Assicura la gestione del contenzioso d’Ateneo, nonché la gestione delle polizze assicurative stipulate.

Fornisce supporto tecnico-giuridico alle strutture dell’Ateneo.

Supporto al Responsabile della prevenzione della corruzione.

Principali attività

  • Predisposizione dei provvedimenti e delle procedure per gli affidamenti degli incarichi a legali patrocinanti l’Università per il contenzioso in materia civile, amministrativa, lavoristica, civilistica e gestione dei rapporti con gli stessi.
  • Gestione pratiche relative alle attività di recupero crediti impagati vantati dall’Ateneo nei confronti di terzi.
  • Cura delle procedure di liquidazione, ex art. 18 del DL 25.03.1997 n. 67, delle richieste di rimborso di spese legali sostenute da dipendenti dell’Università per fatti inerenti al servizio.
  • Raccolta delle dichiarazioni di terzo in procedimenti esecutivi a carico di creditori dell’Università e cura delle procedure di esecuzione delle pronunce della magistratura contabile di condanna di soggetti terzi al pagamento di somme a favore dell’Università.
  • Gestione delle polizze assicurative stipulate dall'Università (sinistri, pagamenti dei premi, conguagli, pareri in materia assicurativa).
  • Su richiesta motivata e documentata di altre strutture dell’Ateneo, attività di consulenza su questioni di rilevante complessità e/o specializzazione tecnico/giuridica, valutata come necessaria dalla Direzione Generale compatibilmente con il contingente carico di lavoro del Servizio.
  • Servizio di report periodico alla Direzione Generale e alle strutture di Ateneo sulle novità di rilievo emerse dall’attività di contenzioso svolta.
  • Supporto al Responsabile della prevenzione della corruzione nella stesura/aggiornamento del Piano triennale della prevenzione della corruzione e nella gestione dei conseguenti e connessi adempimenti in materia di anticorruzione – competenza in trasferimento verso la costituenda struttura dedicata alla gestione congiunta di corruzione e trasparenza. Il Servizio dovrà garantire la continuità degli adempimenti durante la transizione.
  • Rilevazioni ed elaborazioni statistiche dei dati di competenza del Servizio.